La mascherina e quelle “pubblicità progresso” sbagliate

mascherina3Da qualche giorno stanno circolano sui social, ma non solo, messaggi per sensibilizzare all’uso delle mascherine, paragonate alle cinture di sicurezza sulle automobili, sugli aerei oppure al casco per i motociclisti e gli scootersti. Si prosegue ammonendo che la mascherina non costituirebbe una limitazione delle libertà personali e ricordando gli intubati (ad oggi l’Italia conta una cinquantina di persone in terapia intensiva per il Covid su oltre 60 milioni di residenti).

Benché ispirato dalle migliori intenzioni, il messaggio contiene tuttavia alcune semplificazioni che lo rendono poco ricevibile e, forse, sospetto.

Più nel dettaglio:

-a differenza delle cinture e del casco, la mascherina va indossata in ogni momento della giornata, nei luoghi chiusi e quando non sia possibile mantenere la distanza interpersonale

-a differenza delle cinture e del casco, la mascherina può avere degli effetti collaterali, causando problemi alla pelle, problemi respiratori, problemi alle orecchie, di pressione, ecc

Ma soprattutto, le attuali restrizioni non riguardano solo l’uso delle mascherine ma investono molti altri aspetti della nostra vita (ricordiamo che abbracciarsi in pubblico è ad esempio proibito e può costarci una multa) con contraccolpi importanti sul nostro benessere psico-fisico e sull’economia del Paese.

Volendo concludere, anche se l’utilizzo delle mascherine è, per il momento, una pratica necessaria (almeno stando all’opinione della maggior parte della comunità medica), certe semplificazioni costituiscono sempre e in ogni caso una potenziale insidia, specialmente se e quando il mittente ha una riconoscibilità politica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...