Il Covid, la manipolazione e il criceto a colori

Se da un lato il sistema a colori e a fasce può garantire una gestione più razionale ed equilibrata della “crisi” sanitaria, dall’altro presta il fianco a interrogativi allarmanti.

Come in una sorta di variante della “rana bollita”, in una grande ruota del criceto, spesso il cittadino non ambisce infatti più al ritorno alla normalità “sic et simpliciter”, ante-marzo 2020, ma il suo orizzonte, la massima aspirazione che ritiene possibile, diventa solo il cambio di colore, con i privilegi (pochi) che ne derivano. Si presterà e si presta quindi, docile, alle normative, per avere un premio che in realtà non è tale.

Un trionfo della manipolazione orwelliana nelle sue conseguenze più subdolamente coercitive, se voluto e perseguito con intenzione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...