I “falsi amici” di Samantha Cristoforetti

Il movimento d’opinione che si indigna per le domande sui figli a Samantha Cristoforetti (e non ai colleghi uomini) è spesso lo stesso che sostiene ed esalta il primato genitoriale materno e svilisce e mortifica la figura paterna. Pensando di fare cosa e buona e giusta, costoro veicolano teorie che oltre ad essere prive di fondamento sono anche intrise di una mentalità maschilista ed obsoleta secondo cui la donna sarebbe sempre o meglio predisposta alla genitorialità. Da qui, da questo humus, certe domande

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...