Quella polarizzazione destinata (sempre) alla sconfitta

Dai lockdown totali alla questione “con”-“per”, dal problema infodemico al Green Pass, molti tabù pandemici smettono di essere tali e vengono messi via via in discussione, non solo e non più dall’orginaria platea di dissenzienti (Amnesty International ha proprio oggi “bacchettato” il governo italiano su GP e vaccinazione obbligatoria).

Un fenomeno previsto e prevedibile, avendo una minima padronanza delle dinamiche della Storia, e destinato ad assumere dimensioni e un’importanza sempre maggiori. Anche per questo i polarizzati dovrebbero convincersi a scegliere un approccio più elastico, sereno e razionale, nel loro interesse e in quello della comunità.

Come insegnava Michail Gorbačëv, “chi arriva tardi sarà punito dalla Storia”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...