L’intimidazione “silenziosa” ai temi del Covid: il motivo per cui molti hanno paura di esprimersi

Distaccarsi dal pensiero maggioritario sul Covid e le politiche di emergenza, e criticarlo apertamente, non è facile, dal momento in cui si rischia lo stigma e l’emarginazione, persino la perdita di amicizie storiche e gravi conseguenze sotto il profilo lavorativo. Ciò vale ancora di più per chi è, in qualche misura, pubblicamente esposto e ha ruoli di grande responsabilità.

Una pressione sociale e un prezzo enormi, che non tutti, ed è comprensibile, sono disposti a sostenere e pagare. Forse anche per questo, progetti e personaggi un tempo schierati contro il “mainstream” (i suoi aspetti più discutibili ) sembrano oggi aver fatto marcia indietro, sposando una linea meno “temeraria” e più allineata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...