Maledetti baristi?

Se è vero che molti esercenti sottopagano i loro dipendenti e pretendono troppo da loro, è altrettanto vero che si dovranno evitare ingiuste e pericolose generalizzazioni, specialmente in una fase storica delicata come quella attuale.

Ecco perché non vorremmo che certi sfoghi dell’ultima ora verso questo o quel ristoratore o verso questo o quel barista “sfruttatori” avessero in realtà lo scopo di delegittimare categorie che più di altre hanno fatto sentire la loro voce contro le restrizioni governative (discusse, discutibili e talvolta inutili se non dannose) e contro lo stesso esecutivo.

Di continuare a delegittimare, per meglio dire, se si considerano le offese e gli attacchi di questi mesi a negozianti e piccoli imprenditori, accusati di irresponsabilismo, sovversivismo, egoismo, evasione fiscale, e addirittura fascismo (!), per le loro critiche alla gestione pandemica dei governi Conte II e Draghi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...