Da Capanna a Vendola passando per Occhetto: quando ad essere denunciati sono soltanto i privilegi di alcuni

L’iniquità delle sacche di privilegio che interessano la classe politica italiana non andrà imputata e collegata al singolo beneficiario ma al decisore, che ne è l’artefice e il garante.

Per questo, la polemica sul vitalizio di Nichi Vendola deve essere derubricata come populistica ed inquadrata in un preciso e definito disegno propagandistico; come nei casi, analoghi, di Mario Capanna e Achille Occhetto, ad essere colpiti dalle accuse di parassitismo sono infatti quasi sempre esponenti del centro-sinistra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...