L’imbarazzante Gerhard Schröder e l’irresponsabile Germania. Il caso North Stream.

gerhard_schroeder-938x535Da sempre un sostenitore del North Stream e delle politiche del Kremlino, l’ex Cancelliere tedesco, il socialdemocratico Gerhard Fritz Kurt Schröder, divenne presidente del progetto di costruzione del gasdotto (in cui Gazprom ha il ruolo maggiore) una volta rassegnate le dimissioni da capo del governo.

Alla mancanza di solidarismo europeista da parte di Berlino nella scelta energetica (privilegiando il canale russo si ridimensiona la concorrenza e si aumenta la dipendenza da Mosca), si aggiungono, nel caso in oggetto, l’opportunismo e il carrierismo del singolo, ovvero l’ex Cancelliere.

Questo dovrebbe suggerire più di una riflessione agli ultras della moralità politica tedesca.

“Durante la Guerra Fredda, i politici e i funzionari occidentali che prendevano soldi dal Kremlino rischiavano la disgrazia professionale o persino azioni giudiziarie. Oggi, gli affari sono affari” – Edward Lucas.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...