Europei: il “monito” di un folla gioiosa

I festeggiamenti per l’Europeo, in Italia come nel resto del continente, sono la spia rivelatrice, la manifestazione di un bisogno, naturale e quindi insopprimibile, che è quello del ritorno alla vita “reale”, alla socialità, allo stare insieme. E sono un monito. Limitarsi a stigmatizzarli, a puntare il dito, ancora e di nuovo, sarebbe infatti miope e controproducente, per i cittadini e per le istituzioni, come miope e controproducente sarebbe voler rincorrere una “massima sicurezza” impossibile, cedendo all’isteria anti-scientifica ad ogni minima e inoffensiva variazione della curva dei positivi. Facendo, in poche parole, carta straccia dei risultati della campagna vaccinale.

Oggi le persone sono scese in piazza per fare festa, ma non è da escludere che domani, se non cambierà l’atteggiamento dei decisori, vi possano tornare, ma con altre intenzioni.

“La libertà e la vita appartengono a quelli che le conquistano ogni giorno” (Johann Wolfgang Von Goethe)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...