Prospettiva Bibbiano: tra storia, comunicazione e complottismo

manipolazione.jpg

Se le nomine dei massimi dirigenti RAI sono per legge di spettanza governativa e il gruppo Mediaset appartiene alla famiglia Berlusconi, risulta assai difficile pensare che una forza di opposizione e di centro-sinistra come il PD sia in grado di fermare la diffusione delle notizie su Bibbiano, almeno dai più importanti canali mediatici italiani.

Il fatto, ed è questo il vero spunto dì interesse, che le destre e il governo giallo-verde riescano ad esportare con successo una teoria come questa, accreditandosi come “anti-sistema” pur essendo alla guida del Paese e facendo passare il PD e le minoranze come il “sistema” (nell’accezione negativa del termine), non dimostra tanto la loro capacità comunicativa quanto la persistenza di un humus storicamente favorevole a loro e sfavorevole alle sinistre.

 

Uno scenario simile, se vogliamo, a quello che vuole il PCI nelle vesti di massimo responsabile dei mali della Prima Repubblica (non e mai dei suoi traguardi), pur essendo stato quasi sempre all’opposizione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...